Permessi Siae

La SIAE è la società che tutela il diritto d’autore e che rilascia le autorizzazioni per l'utilizzazione di ogni opera, facilitando così l’attività delle imprese per la corresponsione dei diritti e garantendo il lavoro degli autori.

Che cos'è il permesso SIAE?

Il permesso SIAE è un'autorizzazione all'esecuzione o alla riproduzione di opere protette da diritti d'autore, ed è finalizzato al versamento dei diritti economici che devono essere corrisposti agli autori delle opere.

Chi deve richiedere il permesso SIAE?

Il permesso SIAE è un onere a carico di chi organizza l’evento e non dipende dalla band o dai musicisti ingaggiati. Nel caso di un matrimonio, gli organizzatori dell'evento sono gli stessi sposi. Alcune Location, per venire incontro agli sposi, forniscono tale servizio tramite una delega degli stessi, ma nella maggior parte dei casi è proprio uno degli interessati a dover svolgere le pratiche burocratiche. 

Per poter usufruire del Servizio di rilascio del permesso e pagamento del diritto d’autore (ed eventuale diritto connesso) per feste o eventi privati gratuiti, il richiedente deve essere:

  • una persona fisica (che agisce con proprio codice fiscale)
  • organizzatore occasionale dell'evento

Qual è la procedura per richiedere il permesso SIAE e quanto costa ?

Il matrimonio rientra nella categoria PERMESSI FESTE PRIVATE.

Dal 2015 la SIAE ha semplificato le tariffe tenendo conto solamente della tipologia di evento (Compleanno, Altro Festeggiamento e Matrimonio) e numero di invitati (superiore o inferiore a 200).

Nel caso la musica non fosse eseguita dal vivo, ma registrata (per musica registrata viene intesa sia la diffusione tramite cd, dvd etc. sia le esecuzioni da parte di un dj.), allora sarà necessario pagare, oltre al diritto d’autore, anche i diritti connessi, spettanti ai produttori dei supporti fonografici e agli artisti interpreti o esecutori dei brani.

Indicativamente il costo SIAE per una festa di Matrimonio al di sotto di 200 Invitati con musica dal vivo è di 199 € Iva esclusa.

Il permesso puo' essere richiesto direttamente presso l'ufficio SIAE di competenza del luogo dove di svolgerà l'intrattenimento musicale, oppure, dal 2015, per tale pratica, è attivo il servizio On Line 

Per maggior informazioni vi invitiamo a visionare il sito della SIAE dedicato a questa sezione